L'Énigme des Invalides

Nous sommes actuellement le 26 Juin 2017 19:51

Le fuseau horaire est UTC+1 heure




Publier un nouveau sujet Répondre au sujet  [ 6 message(s) ] 
Auteur Message
 Sujet du message : NOTIZIE DEL FORO
Message Publié : 06 Avr 2004 17:30 
Hors-ligne
Chercheur
Chercheur
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 16 Déc 2002 4:46
Message(s) : 415
Localisation : Andalousie
:20: Se il cavallo di battaglia di questo foro è la ricerca di prove che potrebbero dimostrare la veracitá delle ipotesi delle differenti tesi presentate, non è per quello, che sia chiuso ad altre ricerche d’informazioni.
Tutte le domande che potrebbero interessare il periodo che va dal primo esilio di Napoleone all’isola d’Elba fino al suo secondo e letale esilio nella solitaria isola di Sant’Elena, può essere posto e discusso su questo sito.
Contiamo molto sugli amici italiani, interessati in questa parte dell’epopea napoleonica, per potere aumentare, insieme, le nostre comuni conoscenze e chissá scoprire nuovi dati.

:yeux:

Per dare un esempio, nella letteratura napoleonica in lingua francese soprattutto, si parla d’un certo Jean Battiste Cipriani, maggiordomo di Napoleone in Elba ed in Sant’Elena.

:yeux:

Poco si sá di questo fantasmico personaggio, l’unico ritratto, se si può chiamare cosí una semplice caricatura presa sul Northumberland, è tutto quello che abbiamo per figurarci l’aspetto fisico di Cipriani.
Cosa sappiamo di lui :
- Nato nell’anno 1791 di padre sconosciuto,
- la madre, il cui nome e cognome non ci sono giunti, muore assassinata,
- il piccolo Jean Baptiste verrá accolto ed educato nella famiglia Buonaparte,
- si sposa, il nome della moglie è un mistero,
- nasceranno un figlio ed una figlia, nomi ?
- il ragazzo lavorerá sul continente, in casa del cardinale Fesch e sua sorella in casa di Letizia Buonaparte,
- si sá anche che Cipriani avrá una piccola compagnia marittima che solcherá il mediterraneo, peró qual’è il suo porto d’attracco?
- peró lascia tutto e segue Napoleone in esilio come semplice maggiordomo.
Considerato agente doppio, spia, traditore, Cipriani muore in circostanze misteriose nel 1818, venne sepolto nel cimitero di James Town, peró, la tomba di questo “maggiordomo”- che venne pagata a prezzo alquanto elevato da Napoleone - è oggigiorno introvabile ?
Nel 1840 quando si fece l’esumazione del corpo di “Napoleone ?”, come mai nessuno, nemmeno la famiglia pensó ricuperare anche i resti di questo servente ?

Chi era Cipriani ? Avrá lasciato dei discendenti ? Se ci sono, sappranno o vorranno parlarne ? La storia ci lancia questa sfida a noi di accettarla.

_________________
«Les esprits sont comme les parachutes, ils ne fonctionnent que lorsqu'ils sont ouverts.» Pierre Desproges


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 29 Août 2005 20:49 
Hors-ligne
Etudiant
Etudiant
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 28 Août 2005 13:43
Message(s) : 16
Localisation : Imperia, Italie
Cara Diana, la città dove faceva base Cipriani tra il 1810 ed il 1814 era Genova. Ho già un appuntamento con il locale Archivio di Stato per consultare i documenti dell'epoca alla ricerca di Jean Baptiste, o Franceschi, o Franscesco Cipriani.

A quanto è dato di sapere non si hanno molte notizie su Cipriani. A parte Marchand, nessuno ha mai parlato del doppio gioco di Cipriani.

Forse si tratta della vendetta di un servitore verso un suo superiore (non dimentichiamo che Cipriani era Maitre d'hotel dell'Imperatore)???

Per ora il mistero è fitto, spero di avere presto novità da Genova...

Cordialmente Alessandro Cipriani


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Sep 2005 12:21 
Caro Alessandro,

prima di tutto: benvenuto sul foro fá piacere trovare un compatriota interessato a tal enigma.

Certo Cipriani è un personaggio alquanto misterioso di cui poco si conosce. Personalmente non sono veramente convinta del ruolo di spia che gli vogliono far giocare certi intimi di Napoleone. Gelosie ? certamente ci sono come naturalemente intrighi ed intriganti.

Però quello che è strano, è come mai un "semplice" servitore, anche se maggiordomo dell'imperatore, possa avere dei fondi sufficenti per diventare armatore e poi piantar tutto per seguire l'imperatore in un lontano esilio.

Mi sembra d'aver letto, non mi ricordo ben dove, che sarebbe stato lo zio di Napoleone ad avere avanzato o donato i fondi che avrebbero permesso a Cipriani di acquisire questa sua piccola flotta. Che tipo di servizi avrebbe prestato Cipriani alla famiglia Buonaparte per ricevere tali favori?

Sarebbe veramente magnifico se gli Archivi di Stato potessero contenere delle informazioni e che le sue richerche rivelassero dei fatti ancora ignorati.

Spero veramente di tutto cuore che le sue ricerche siano ricompensate con scoperte che faranno un autentico "scoop" per gli appassionati del'imperatore.

A presto e in bocca al lupo.


Haut
  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Sep 2005 16:56 
Hors-ligne
Etudiant
Etudiant
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 28 Août 2005 13:43
Message(s) : 16
Localisation : Imperia, Italie
Cara Diana, mercoledì ho il primo appuntamento all'archivio di Genova. In realtà non ho alcuna idea di come procedere. Pensavo di iniziare a esaminare i documenti del 1810 relativi ai traffici marittimi, alle compagnie armatrici, alle merci in arrivo o in partenza. Trattandosi di uno dei porti più grandi dell'epoca credo che avrò da lavorare per molto tempo...

I soldi Cipriani li ricevette dallo zio materno Fesch, cardinale a Roma. Credo che comunque, avendo sempre svolto attività di "intelligence" (leggi spionaggio, probabilmente direttamente per l'Imperatore), il buon Jean Baptiste avesse accumulato una discreta fortuna.

Inoltre sembra che tra il 1810 ed il 1814 abbia anche svolto la guerra di corsa (pirateria) per conto della Francia. I maligni notano come le navi di Cipriani non abbiano mai avuto problemi con la flotta inglese, ovviamente ben presente nel Mediterraneo...

Hai qualche suggerimento in vista della mia visita all'Archivio di Stato di Genova?


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Sep 2005 22:18 
Hors-ligne
Chercheur
Chercheur
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 16 Déc 2002 4:46
Message(s) : 415
Localisation : Andalousie
Caro Alessandro,

non posso veramente guidarti nelle tue ricerche, cercheró di vedere in che direzione possono andare le tue investigazioni. Degli amici hanno cercato di poter trovare negli archivi del porto di Genova delle informazioni riguardante un altro fatto storico, non veramente riservato all'epoca che ciinteressa, purtroppo gli fu risposto in modo un pò pessimista, dicendogli che gran parte degli archivi in questione erano stati persi nei bombardamenti del 1943 e che non c'erano più archivi disponibili di poter raggiungere tale scopo. Spero per te che la epoca che ricerchi sia stata salvata totalmente o per lo meno in parte da tali bombardamenti.

Ti accompagno nel pensiero e ti faccio mille auguri per che tutto possa realizzarsi. Sono molto curiosa ed in un certo modo un pó invidiosa che tu possa investigare nel passato grazie all'Archivio di Stato.

A presto


P.S. Il mio lavoro mi prende molto del mio tempo che normalmente dedico a questo foro. Frà breve ripartiró per la Spagna dove vivo la maggior parte dell'anno. Faró una breve scappatina a Milano fine settembre per una visita a mio fratello, ritorno a Bruxelles e poi il riposo sotto i cieli più clementi dell'Andalusia e più dedicazione all'enigma in questione.

_________________
«Les esprits sont comme les parachutes, ils ne fonctionnent que lorsqu'ils sont ouverts.» Pierre Desproges


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Sep 2005 22:31 
Hors-ligne
Etudiant
Etudiant
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 28 Août 2005 13:43
Message(s) : 16
Localisation : Imperia, Italie
Vi farò sapere... speriamo che le carte di epoca napoleonica si siano salvate...


Haut
 Profil  
 
Afficher les messages publiés depuis :  Trier par  
Publier un nouveau sujet Répondre au sujet  [ 6 message(s) ] 

Le fuseau horaire est UTC+1 heure


Qui est en ligne ?

Utilisateur(s) parcourant ce forum : Aucun utilisateur inscrit et 1 invité


Vous ne pouvez pas publier de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum

Recherche de :
Aller vers :  
Propulsé par phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduction et support en françaisHébergement phpBB