L'Énigme des Invalides

Nous sommes actuellement le 23 Mai 2017 21:39

Le fuseau horaire est UTC+1 heure




Publier un nouveau sujet Répondre au sujet  [ 4 message(s) ] 
Auteur Message
 Sujet du message : Benvenuti su questo foro
Message Publié : 15 Jan 2004 13:25 
Hors-ligne
Chercheur
Chercheur
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 16 Déc 2002 4:46
Message(s) : 415
Localisation : Andalousie
Piccolo riassunto del sito
:3:
Fu nel 1969, che Georges Rétif de la Bretonne, scrittore e giornalista oggi scomparso, si pone la domanda:
“Dove riposa Napoleone ?” - Perchè questa domanda ?

Si può dire che tutto incomminciò a causa della maschera mortuaria di Napoleone che si trova agli “Invalidi“ di Parigi, questa maschera che il Dottor Antonmarchi, medico di Napoleone, fece in persona ed è definita come la unica presa dopo la morte dell’Imperatore. Però guardandola bene, egli nota che non rassomiglia affatto al Napoleone descritto dai vari testimoni, tanto francesi come stranieri, che l’hanno conosciuto ed accompagnato nella sua ultima dimora.
Se questa maschera che le autorità pretendono essere la maschera di chi risposa nel mausoleo di porfido e che non rassomiglia a Napoleone, allora chi riposa veramente in quel luogo? (vedere su questo sito “Le Maschere mortuarie”)

Leggendo e rileggendo le testimonianze dei presenti del 1821 e del 1840, Rétif de la Bretonne scopre delle incongruenze nei loro relati.
- Il corpo di Napoleone sepolto nel 1821, verrà descritto dai medici che assistettero al Dottor Antonmarchi nell’autopsia come grasso ed obeso, stato difficile da ammettere quando si parla di cancro dello stomaco.
- I presenti, intimi testimoni della sua ultima vestizione, narrano in dettaglio tutto il rito seguito per seppellire con gli onori protocolari l’Imperatore (uniforme, decorazioni, cordoni, placchi ecc. senza dimenticare i vasi d’argento che rinchiudono il cuore e lo stomaco del defunto)
- Nel 1840 durante l’esumazione i loro relati presentano però delle differenze piuttosto notevoli. (vedere su questo sito : “l’Esumazione del 1840”.

Questo susseguirsi di dettagli mette in moto delle tesi che Rétif de la Bretonne pubblicherà nel 1969, alle Editions Jérôme Matinaux de Paris, in un libro che porta un titolo piuttosto percuotente: “Anglais rendez-nous Napoléon” (Inglesi rendeteci Napoleone - libro ormai esaurito). Inutile di dire che le sue tesi furono automaticamente respinte e beffate dai puristi napoleonici.
Il deridere dei napoleonici tradizionalisti stretti fecero sì che Retif de la Bretonne continuò indagando malgrado le beffe e gli insulti. Purtroppo la morte lo raggiunse troppo presto.

Però !

Un giovane appassionato, Bruno Roy-Henry, specialista dell’epoca rivoluzionaria e napoleonica e amministratore di questo sito, riprende, alla fine degli anni novanta, le ricerche incomminciate da Georges Rétif de la Bretonne.
Nel frattempo un medico svedese lanciò una tesi, ripresa poi da Ben Weider : Napoleone è morto avvelenato. Su queste deduzioni verranno fatte, in differenti laboratoi, analisi tossicologiche ed anche in questo caso, gli ultra si scandalizzarono
Bruno Roy-Henry pubblica nella conosciutissima rivista francese “Historia” articoli su queste differenti tesi e fa conoscere le sue investigazioni che si fanno sempre più precise e più profonde.
Nel 2000, pubblica un libro : “NAPOLÉON , L’énigme de l’exhumé de 1840” - Éditions L’Archipel,
nel quale mette in rilievo i risultati delle sue ricerche :

1 ) Le false maschera mortuaria che scatennarono tutto.
2) I risultati delle ricerche tossicologiche, da parte di scientifici neutri, per dimostrare che Napoleone fu avvelenato.
3) La ricerca di prove per dimostrare che la salma esumata nel 1840 non è quella di Napoleone e che Napoleone non è sepolto agli “Invalidi”.

Inutile di dire che queste tesi, dibattute più volte nei “media”: televisione, radio e stampa sono state combattute dagli “ ultra napoleonici” con scherno, aggettivi umilianti e diffamazione chiara.
Bruno Roy-Henry ha osato dare un calcio nel formicaio che da troppo tempo si béa all’ombra di Napoleone.


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Avr 2004 7:51 
Hors-ligne
Etudiant
Etudiant

Inscription : 08 Fév 2003 11:53
Message(s) : 13
Localisation : BRIEY 54150
:16:

Brava Diana.
Un vero piacere la lettura del suo articolo.
bravo pure Bruno.
Speriamo che tutto andra bene
Cari saluti
Lukian

_________________
S.N - A.C.M.N.


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Avr 2004 19:00 
Hors-ligne
Chercheur
Chercheur
Avatar de l’utilisateur

Inscription : 16 Déc 2002 4:46
Message(s) : 415
Localisation : Andalousie
:20: Grazie Lukian

facciamo tutto il possibile, peró sembra che i nostri amici Italiani siano tutti in vacanza. È molto probabile che non hanno incontrato la strada giusta, forse non si trova ancora sulla guida del Touring Club.

Grazie anche da parte di Bruno, ha ben bisogno d'essera incoraggiato.

Con tutta la mia amistá

Diana


Haut
 Profil  
 
 Sujet du message :
Message Publié : 01 Avr 2004 23:14 
Caro Eduardo.
Certo faro una visita al foro spagnolo.
Cari saluti a lei e anche a Diana.


Haut
  
 
Afficher les messages publiés depuis :  Trier par  
Publier un nouveau sujet Répondre au sujet  [ 4 message(s) ] 

Le fuseau horaire est UTC+1 heure


Qui est en ligne ?

Utilisateur(s) parcourant ce forum : Aucun utilisateur inscrit et 1 invité


Vous ne pouvez pas publier de nouveaux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas répondre aux sujets dans ce forum
Vous ne pouvez pas éditer vos messages dans ce forum
Vous ne pouvez pas supprimer vos messages dans ce forum

Recherche de :
Aller vers :  
cron
Propulsé par phpBB® Forum Software © phpBB Group
Traduction et support en françaisHébergement phpBB